Separatore
Genitori Efficaci
Persone Efficaci
Insegnanti Efficaci
Giovani Efficaci
“Sportello di Ascolto”
Separatore
Separatore
I Diritti assertivi
Utilizzare L'ascolto empatico
I sette predittoti del divorzio
I dieci comandamenti
Il Potere
Adolescenza
Assumersi le proprie responsabilità
Comprendere la natura del Comportamento
Principi per le mie relazioni sociali
Il bambino sopraffatto e il Masochismo
Le Fobie
Il Biasimo
L'Educazione Sentimentale a scuola
I Pericoli della TV
Il Bullismo
Io sono Eva
   
 


Giovani Efficaci
Corso di formazione sulla relazione interpersonale esulla comunicazione



II corso

Il corso Giovani Efficaci intende aiutare i giovani a sviluppare una migliore comprensione delle relazioni interpersonali e un più efficace impiego delle competenze comunicative e relazionali che sono alla base di una vita soddisfacente e significativa. Esso facilita la risoluzione dei numerosi e complessi problemi di relazione e di comunicazione che insorgono quotidianamente nei rapporti con i compagni, con gli insegnanti e nel contesto familiare. A questo scopo il corso valorizza la sensibilità e la tendenza formativa presente nei ragazzi, favorendo lo sviluppo dell'autostima, dell'assertività, del rispetto e della collaborazione nelle relazioni con i compagni e con gli adulti. Il corso Giovani Efficaci propone ai giovani una via originale per accedere al mondo della comunicazione interpersonale. In luogo dei tradizionali metodi didattici esso impiega metodologie innovative che rispettano e assecondano il processo di apprendimento negli adolescenti. In linea con tali metodologie il largo uso di materiale grafico e di giochi di simulazione impegna i partecipanti in un percorso guidato di apprendimento esperienziale.

A chi è rivolto
Il programma del corso si indirizza a giovani della scuola media inferiore e superiore, di età quindi compresa tra gli 11 e i 18 anni. Tuttavia, poiché la struttura del corso è disegnata in modo da armonizzarsi con il processo di maturazione personale dei ragazzi, esso è comunque efficace per tutti i giovani che vogliano sviluppare le proprie capacità di relazione e di comunicazione interpersonale.

Obiettivi
L'obiettivo generale di questa proposta formativa, di carattere eminentemente preventivo, è in linea con l'Ari. 106, n. 3 del DPR n. 309/90 (Testo Unico sulle tossicodipendenze), il Progetto Giovani, il Progetto Ragazzi 2000 e i programmi di Educazione alla Salute. Il corso è indirizzato specificamente a prevenire e a recuperare situazioni a rischio, e più in generale a fornire ai giovani competenze per:

sviluppare il senso della responsabilità personale, apprendere a confrontarsi con gli altri efficacemente; acquisire autonomia e capacità di individuare soluzioni efficaci ai propri problemi;

entrare in contatto con i propri bisogni o desideri e conoscere i propri punti di forza in modo da essere in grado di auto-orientarsi; pianificare i propri obiettivi e sviluppare realistici piani di azione; rispettare i bisogni degli altri senza disconoscere i propri;

sviluppare e mantenere amicizie significative; comunicare in modo diretto e autentico; sviluppare attitudine all'ascolto e gestire i conflitti in modo efficace senza che ci siano perdenti;

stabilire relazioni produttive all'interno del contesto familiare; esprimere i propri bisogni in modo costruttivo; consolidare i rapporti con gli altri componenti della famiglia gestendo le situazioni di contrasto in modo efficace e responsabile.


Contenuti
Il programma del corso è costituito da 14 moduli all'interno dei quali sono sviluppati temi specifici che rappresentano elementi centrali nello sviluppo psicologico degli adolescenti:
Il controllo nella propria vita
Comprendere la natura del controllo e dell'influenzamento e il loro funzionamento nelle relazioni interpersonali; fronteggiare situazioni nelle quali viene usato il potere o il controllo da parte degli altri.

Comprendere i sentimenti
Comprendere la natura dei sentimenti e il modo di esprimerli; capire e gestire i propri sentimenti verso chi esercita il potere o il controllo e acquisire consapevolezza delle proprie reazioni. Evitare i modi di agire che ci danneggiano - Comprendere il rapporto tra sentimenti e comportamento; essere consapevoli dei tipici comportamenti di risposta nelle relazioni in cui viene esercitato il controllo; comprendere i rischi delle reazioni di fuga, attacco e sottomissione.

Proteggere le relazioni a cui teniamo
Comprendere l'importanza dell'autorivelazione per prevenire i conflitti; apprendere la differenza nell'usare messaggi di confronto in prima persona e in seconda persona.

Esprimere i propri bisogni e sentimenti
Essere in contatto con i propri bisogni e sentimenti ed esprimerli in modo consapevole; capire i comportamenti ed evitare i fraintendimenti; riconoscere gli effetti concreti e tangibili del comportamento altrui.

Piacersi di più
Riscoprire o acquisire consapevolezza delle proprie qualità e potenzialità; migliorare l'accettazione di sé; comunicare sentimenti positivi verso gli altri.

Progettare gli obiettivi personali
Essere consapevoli dei risultati delle proprie scelte e delle proprie aspirazioni; organizzare la propria vita; sviluppare la capacità di individuare e progettare i miglioramenti desiderati.

Costruire le relazioni
Individuare gli ostacoli alla comunicazione; inviare messaggi chiari e congruenti; sviluppare la capacità di comunicare con persone nuove; conoscere e praticare una comunicazione efficace.

Ascoltare un amico per aiutarla
Essere consapevoli dei problemi che possono danneggiare un'amicizia; evitare le barriere alla comunicazione quando si vuole soccorrere un amico che ha un problema; comprendere il processo della comunicazione e sviluppare atteggiamenti che aiutano gli altri.

Risolvere i conflitti con gli amici
Essere consapevoli dei conflitti che creano problemi in una relazione di amicizia; conoscere l'effetto del metodo "vinci o perdi" nelle relazioni di amicizia; sviluppare la capacità di impiegare il metodo "senza perdenti" nei conflitti interpersonali.

Stabilire relazioni con persone diverse da noi
Riconoscere la natura dei valori e il loro ruolo nei conflitti; imparare a risolvere le collisioni di valori; proporsi come "modello" basandosi sull'affermazione dei propri valori senza rifiutare quelli degli altri.

Migliorare i rapporti familiari
Sviluppare rapporti familiari efficaci; progettare un piano personale per migliorare i rapporti nella propria famiglia; applicare le competenze acquisite ai rapporti familiari.

Mettere in pratica efficacemente il corso
Sviluppare un progetto di crescita personale per mettere in pratica le competenze acquisite.

Metodologia e materiali
II corso prevede una forma di apprendimento attivo e coinvolge i partecipanti nella diretta esperienza dei concetti e delle abilità apprese. Offre molti contenuti nuovi e stimolanti, facilita la condivisione di esperienze e l'espressione di idee, dubbi e problemi. Il percorso formativo si basa su un metodo che impegna attivamente i partecipanti in quattro momenti essenziali di apprendimento: 1. Strutturazione delle varie attività attraverso il contributo diretto all'organizzazione di ogni modulo. 2. Partecipazione mediante l'uso di role-play, ricordi guidati, riflessioni scritte, esercizi basati su casi specifici, laboratori esperienziali effettuati in coppie o piccoli gruppi. 3. Elaborazione delle esperienze e condivisione in piccoli e grandi gruppi delle intuizioni e delle competenze apprese. 4. Applicazione e verifica del metodo all'interno della propria realtà, a scuola, in famiglia, e nei rapporti con gli amici. I partecipanti sono invitati a utilizzare di volta in volta manuali, quaderni, opuscoli e schede di lavoro che sono forniti durante lo svolgimento del corso. Al completamento del corso ogni partecipante riceverà un certificato attestante la frequenza al corso.
Modalità di svolgimento
La durata del corso è di 28 ore. Il corso si svolge in forma intensiva o in incontri uni/bisettimanali. Tuttavia soluzioni differenti possono essere valutate di volta in volta in funzione di esigenze specifiche. La particolare metodologia del corso, che si basa su una collaudata forma di apprendimento esperienziale, richiede che i gruppi di partecipanti siano composti da 20/25 persone. Il corso può anche rivolgersi ad un'intera classe.
Google